Commercializziamo e lavoriamo la splendida Pietra di Luserna

Ideale per pavimentazione urbana (lastre, cordoli da marciapiede, trottatoi, cunettoni) o per costruzione (lastre da balcone, modiglioni, gradini, alzate, soglie, stipiti ed architravi), coperture (lose da tetto) ed edilizia funeraria.

La Pietra di Luserna è una roccia metamorfica scistosa appartenente al gruppo degli gneiss e viene estratta da cave situate nelle Prealpi Cozie del Piemonte centro-occidentale. Il suo impiego è molto antico e caratterizza tuttora la tipologia costruttiva degli edifici e l’arredo urbano delle aree di origine e dell’intero Piemonte, dal quale, a partire dagli anni 70 del ‘900, ha avuto una diffusione sia nazionale che internazionale.

È composto principalmente da feldspato(30-50%), quarzo (30-40%) e mica bianca e verdastra (10-20%), cui si deve il caratteristico colore grigio-chiaro tendente al verdognolo.

La Pietra di Luserna, la cui estrazione è documentata dalla metà del XVII secolo, è stata usata come materiale da costruzione fin dai tempi più remoti, anche come elemento per muratura e impieghi nobili come le pavimentazioni esterne dei palazzi reali di Torino, Racconigi e Venaria Reale.